logo_homepage

ITINERARI

In reception troverete informazioni turistiche dettagliate e depliant sulle escursioni da fare durante il vostro soggiorno.

7897981

VALLE D’AGRÒ

( 6 km): Piccoli paesi arroccati sui monti che dominano la costa ionica, resi famosi grazie alle scene girate da Francis Ford Coppola per il suo capolavoro Il Padrino. Piccoli borghi medievali caratterizzati dalle numerose chiesette che intrecciano elementi gotici e barocchi e dai resti delle antiche fortezze che sovrastano entrambi i paesi.

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI SAVOCA

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI FORZA D’AGRÒ

6281748747_1dd18d7955_o

GIARDINI NAXOS

(14 km): La prima colonia greca in Sicilia, fondata nell’VIII secolo a.C.con un parco archeologico che ne conserva i resti. Si estende curvando dolcemente sulla costa ionica, merita una passeggiata serale per il ben curato lungomare e la varietà di locali.

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI GIARDINI NAXOS

{{de|Italien, Sizilien, Taormina, Dom S. Nicolò}}
{{en|Italy, Sicily, Taormina,  Dom S. Nicolò}}

TAORMINA/CASTELMOLA

( 10/12 km): Tra i borghi più belli d’Italia, la ben nota Taormina a 10 km di distanza dal nostro hotel, una piccola perla che domina la baia di Naxos che accoglie tra le sue bellezze eredità arabe, greche e romane. 5 kilometri più in alto, con un panorama mozzafiato si erge il borgo di Castelmola che saprà accogliervi con un’atmosfera unica nel suo genere.

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI TAORMINA

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI CASTELMOLA

Gole-Alcantara-Grande

GOLE DELL’ALCANTARA

( 25 km): Un’area naturalistica sotto le pendici dell’Etna, un canyon naturale creato dal fiume Alcantara il cui corso è caratterizzato dalla presenza di rocce scolpite dall’acqua e nell’acqua. Le pareti rocciose delle gole hanno forme curiose originate dal raffreddamento delle colate laviche nell’acqua ghiacciata del fiume.

VISITA IL SITO DELLE GOLE ALCANTARA

Etna_SE050897_1

ETNA

( 35/60 km, dipende dal punto di partenza per le escursioni): L’Etna, il vulcano attivo più grande d’Europa, patrimonio mondiale dell’Umanità, è una delle mete più visitate in ogni stagione: coperto di neve in inverno, d’estate resta scuro e brullo in cima, contornato da un anello di vegetazione sotto i 2000 metri. Saprà stupirvi nella sua maestosità sia che vogliate raggiungere il cratere sommitale oltre i 3000 metri per ritrovarvi in un’atmosfera lunare, sia che vogliate passeggiare tra boschi e pinete nei numerosi sentieri naturalistici presenti.

VISITA IL SITO DEL PARCO DELL’ETNA

4f60c742d62d9

CATANIA

( 60 km) : Una città dai mille volti, sapori e colori. Un incrocio da cui son passati tutti i popoli che hanno reso la Sicilia un melting pot di culture, arti e stili. Catania comprende una città antica greca e romana, una medievale, una rinascimentale ed una barocca, un’eredità artistica che si dispone tra le coste del mar Ionio e l’imponente Etna che si erge alle sue spalle.

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI CATANIA

336046

RIVIERA DEI CICLOPI

La riviera dei Ciclopi, che comprende i comuni marinari di Aci trezza, Aci Castello ed Aci Reale,  si trova a nord della città e racchiude l’atmosfera mitica di Polifemo ed Ulisse e quella tradizionale delle novelle di Verga.

VISITA IL SITO DEL COMUNE DI ACI CASTELLO

Messina’s Norman Duomo, Santa Maria Alemanna (built around 1150) Messina, Island of Sicily, Italy, Southern Europe.
????????????????????????????????????

ISOLE EOLIE/MESSINA/TINDARI

Le Isole Eolie si trovano a largo della costa settentrionale della Sicilia, formano un arcipelago costituito da sette isole denominate “sette sorelle”: Lipari, Vulcano, Panarea, Salina, Alicudi, Filicudi, Stromboli. Il mare, le spiagge, la natura incontaminata e le eccellenze gastronomiche offrono al turista uno scenario da sogno. Le Isole Eolie sono state nominate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la loro origine vulcanica.

La città di Messina è considerata la “Porta della Sicilia”. Fu fondata dai greci con il nome di “Zancle” che significa “Falce”, proprio per la forma del suo porto. Oggi infatti la città si sviluppa lungo tutta la costa ed è quasi totalmente moderna, soprattutto a causa dei violenti terremoti che l’hanno colpita più volte e dei bombardamenti che ha subito durante la Seconda Guerra Mondiale. Tra le bellezze di Messina si ricorda il Duomo che sorge nel centro storico e con il suo campanile, che contiene l’orologio meccanico ed astronomico più grande al mondo, è meta di numerosi turisti. Il Museo Regionale di Messina offre la possibilità di ammirare due delle ultime opere di Caravaggio.

Tindari, località situata sulla costa nord occidentale della Sicilia offre ai turisti scenari di grande interesse. Il suo Santuario, dedicato alla Madonna Nera ed importante meta di numerosi pellegrini, fu costruito negli anni ’60 su un promontorio: la sua posizione domina la costa tirrenica. Tindari, nota anche per il teatro e le rovine che ricordano l’insediamento greco-romano, fu fondata intorno al 396 d.C. da colonizzatori greci. Il sito archeologico di Tindari dista solo due minuti a piedi dal Santuario.


VISITA IL SITO DEL COMUNE DI MESSINA

VISITA IL SITO DEL SANTUARIO DI TINDARI